Area riservata
Email Password
Non sei ancora registrato?  Registrati
hai dimenticato la password? clicca qui Accedi
Errore
Per favore compila i campi login e password. Nome utente o password non validi.

Per favore prova ancora.
OK
chiudi
premio ika 2013
 
scopri app
Scopri l’App
Il modo più semplice per scoprire la
Valsugana a portata di Smartphone
Forte Busa Verle
Forte Busa Verle  
Prenota La Tua Vacanza
Aree e località
TutteLaghi - TermeCalceranica al LagoCaldonazzoLevico TermeNovaledoPergine ValsuganaRoncegno TermeTennaVetriolo TermeVignola FalesinaLagorai – Bassa ValsuganaBienoBorgo ValsuganaCarzanoCastelnuovoGrignoIvano FracenaOspedalettoRonchi ValsuganaSamoneScurelleSperaStrignoTelveTelve di SopraTorcegnoVilla AgnedoValle del TesinoCastello TesinoCinte TesinoPasso BroconPieve Tesino
Arrivo
Notti
1234567891011121314151617181920212223242526272829303132333435363738394041424344454647484950
Partenza il 
Tipo alloggio
Adulti
Bambini
12345678910111213141516171819
01234
Cerca
Prenota La Tua Vacanza
 

Forte Colle delle Benne

Mappa
Scegli Forti (Grande Guerra) Forte BelvedereForte Busa GrandaForte Busa VerleForte Colle delle BenneForte del PizzoForte di TennaForte Leone Cima CampoLa RocchettaTrincerone di Grigno
Forte Colle delle Benne

 

Posto in cima all'omonimo colle che domina il Lago di Levico, si trova a circa 2 km dal centro di Levico Terme. Chiamato anche Forte di San Biagio, fu costruito dagli austroungarici tra il 1880 e il 1882. (1887-90 Malatesta?)
Fa parte dei forti stile Vogl di prima fase (fine anni ’80), caratterizzato da una pianta spezzata su due o tre blocchi o ali a ferro di cavallo, cui si aggiunge una sezione in pietra per la difesa ravvicinata, blindata e non, la parziale copertura in terra e la corte aperta.

La pianta del forte segue un andamento poligonale ed il fianco nord è munito di un contrafforte con corpo esterno corazzato. Una linea di trincee, servita da mulattiera, risaliva all'impervia costa montana fino alla Busa Granda (1.500 m).
Opera gemella del Forte di Tenna, situato sul colle che sovrasta il lago dal lato sud, servì come osservatorio e deposito, data la sua posizione arretrata rispetto al fronte. Smantellato delle strutture in ferro agli inizi degli anni ’30, radiato dal Demanio Militare nel 1931, fu venduto per 3.000 Lire al Comune di Levico il 13.10.1933.
 
Prezzi:

Ingresso intero: € 4 | Ingresso intero con visita guidata: € 6
Ingresso ridotto*: € 2 | Ingresso ridotto con visita guidata*: € 4 
Ingresso pacchetto famiglia: € 6 | Ingresso con visita guidata pacchetto famiglia: € 12
Bambini dai 0 ai 6 anni gratuiti 
*Hanno diritto alla riduzione i residenti del Comune di Levico, i ragazzi tra i 6 e i 18 anni, gli over 65 e i gruppi o scolaresche di più di 10 persone. In caso di scolaresche, gli insegnanti accompagnatori non pagano.


Visite guidate per scolaresche e gruppi su prenotazione da gennaio a marzo

Sono previste apertura speciali in occasioni di particolari eventi.



Raggiungibile a piedi con i seguenti itinerari:
dall'ufficio APT di Viale Vittorio Emanuele si prende via S. Biagio e una volta arrivati al Capitello della Madonna si prosegue diritti seguendo il cartello SAT per il Forte delle Benne finché si trova il bivio al quale girare a sinistra.
Un altro percorso prevede di proseguire su Viale Vitt. Emanuele ed entrare al Parco Belvedere, dopo i campi da tennis si trova il cartello SAT con indicazione Forte delle Benne e si raggiunge il Capitello della Madonna (da qui si veda la descrizione sopra riportata).
La passeggiata dura circa 45 min (a velocità normale, consigliato anche per bambini) ed il percorso è adatto anche ai passeggini da trekking.



Note: Presso il Forte sono presenti i servizi igienici, mentre l’acqua non è potabile; si raccomanda quindi di portare con se una bottiglia d’acqua.

Per approfondire: Leonardo Malatesta,  Lo sbarramento austriaco della Valsugana : dai forti dell'800 allo Sperre Grigno, Salò (BS), Quaderni della Fondazione Museo storico del Nastro Azzurro n.1, 2012, pp. 24-33.


Grazie alla collaborazione con l’Azienda per il Turismo Valsugana, si riconferma la presenza delle visite guidate al Forte nella Trentino Guest Card, iniziativa di Trentino Marketing volta a rendere fruibili le attrattive turistiche della provincia.


Per maggiori informazioni:
www.visitlevicoterme.it
APT Valsugana: tel. 0461 7277000461 727700



Pagina FB del forte : www.facebook.com/fortedellebennelevico


altemasiCasse ruraliMontura

Main Sponsor

Casse rurali Cavit sponsor montura

Sponsor

Levico acque Adacta Birra lagorai LagorAir Levico Frutta Casearia Monti Trentino Valsugana Sapori

Media Partner

Trentino Mese

partner