menù
logo bianco
 
trentino
prenota
Prenota!
Eventi
Eventi
condividi
Social
Sfondo eventi Clicca e scopri gli Eventi e le attività In Valsugana News e eventi Sfondo social Esplora il nostro Social wall #livelovevalsugana

Alla ricerca delle erbe spontanee commestibili

Impara a conoscere le erbe selvatiche e (ri)scopri i sapori della cucina naturale


Quando la neve si scioglie ed i primi caldi di primavera riscaldano il terreno, nei prati della Valsugana, del Lagorai e del Tesino crescono numerose specie di erbe spontanee dette anche erbe di campo, che le nostre nonne sapevano individuare, raccogliere e preparare in semplici e deliziosi piatti tradizionali.

Come riconoscere le erbe spontanee commestibili?


Per imparare a distinguerle, cosa c’è di meglio del cimentarsi di persona nella raccolta di queste erbe selvatiche? Da aprile a fine maggio (in base all’altitudine) in Valsugana e Lagorai vengono organizzate alcune manifestazioni per tramandare le conoscenze e i saperi della tradizione contadina.
Ecco alcuni eventi* da non perdere:

 


*le date possono variare in base al dilungamento della stagione invernale e alle condizioni meteo… iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sugli eventi e le attività!

Alcuni esempi di erbe spontanee e del loro utilizzo in cucina 


Tra le erbe di campo che si possono raccogliere durante la primavera in Trentino ecco 5 specie molto conosciute e alcune idee per gustarle:
  • tarassaco (in dialetto detto anche “dente de can” o “radicio” ): buonissimo sia in insalata, magari insieme a delle uova sode, oppure cotto nel misto di erbette. Con i fiori si può preparare anche una sorta di miele.
  • ortica: ingrediente principe per i tradizionali strangolapreti alla trentina, ma buonissima anche cotta nel misto di erbette.
  • silene (in dialetto del Tesino detta anche “sciopeto” per il rumore simile a un piccolo scoppio che fa il fiore quando si schiaccia): utilizzato spesso per fare il risotto, ma buono anche nel misto di erbette
  • luppolo (in dialetto detto anche “bruscandolo”): anche questo utilizzato per fare degli ottimi risotti oppure per dare un tocco di gusto in più alla frittata
  • asparago selvatico: dal gusto amaro, solitamente si utilizza come contorno in insalata (dopo averlo lessato) oppure in risotti o frittate

  • ...molte altre sono le erbe spontanee commestibili che si incontrano nei prati… vieni a scoprirle e impara a cucinarle!
     
    Eventi
    Lasciati ispirare
    Lasciati ispirare
    La nostra sezione di news, video e #hashtag.
    Scopri!
    unchecked checked
    Richiedi Informazioni
    E tu... di che vacanza sei?
    Invia!